Antonio Spagnuolo

Antonio Spagnuolo è nato nel 1962 ad Avellino, dopo gli studi artistici inizia ad interessarsi di ceramica e scultura quindi si avvicina alla pittura e restauro di statue religiose in carta pesta, legno, gesso. Ha tenuto numerose esposizioni personali e collettive riscuotendo consensi di critica e di pubblico. Ha sviluppato una ricerca artistica e religiosa che interpreta la pittura in senso metafisico come rivelazione del trascendente. Diverse sue opere sono esposte in molti luoghi dedicati al culto religioso.

Antonio-spagnuolo-tempo-40x20cm
Antonio-spagnuolo-tempo-40x20cm

Nel 1983 ha realizzato per la cappella del Beato Moscati un ritratto del Beato dal titolo “Ricordando” posto in un centro di accoglienza per anziani di Avellino. Nel 1995 ha realizzato su richiesta un bassorilievo in gesso dal titolo “ Venite-Andiamo” per la Chiesa di San Francesco.
Nel 2007  ha realizzato per la Polizia Municipale un opera religiosa dal titolo “ Povero Angelo “ donata dagli stessi alla Chiesa di San Ciro Martire del Comune di Avellino.
In questi anni ha realizzato numerosi restauri di statue in carta pesta, gesso, legno, ceramica.

ACQUISTA I QUADRI DI ANTONIO SPAGNUOLO

vai al negozio online

Nel 1990 ha tenuto la prima mostra personale di pittura al “ Circolo della Stampa “ di Avellino ancor prima dal 1983/1987 ha tenuto numerose mostre di ceramica e scultura nelle città di Napoli, Torino, Avellino.
1992 – Firenze “Esposizione Internazionale Artisti Contemporanei”.
1993 – Cantù (CO) “ Artista Europeo” mostra.
1993 – Como “ Rassegna d’arte contemporanea”.
Agosto 1993 – personale presso “Auditorium Mariangela Bagno poeta” Scuola Solimena (AV).
1994 – ha ideato e organizzato “IN&OUT”rassegna d’arte itinerante, tenutasi in vari Comuni Irpini.
1995 – personale ex “Carcere Borbonico” (AV).
1996 – ha organizzato con la partecipazione dei bambini e in collaborazione con l’ANSPI provinciale (AV),concorso “Un disegno per la PACE nel mondo”.
1997 – ex Carcere Borbonico di Montefusco (AV) personale di pittura.
1998 – viene iscritto nell’albo nazionale Pittori e Scultori- Roma.
1999 – viene inserito nel Catalogo Regionale Campano RM Edizione (AN).
1999 – partecipa “ItinerArt “ Galatina (LE).
2000 – Otranto (LE) partecipa con Art World, rassegna di arte contemporanea.
2000 – 2004 partecipa con le sue opere  a importanti fiere d’arte contemporanea sia nazionali che internazionali Fiera di Malaga ( Spagna), Arte fiera di Padova, Expo Arte Bari.
2005 – Vico del Gargano personale di pittura.
2005 –  Galleria “ Palazzo Caracciolo” (AV) collettiva con il M° Florindo De Gennaro (AN) dal titolo “ Confrontarsi”.
2006/07 – ha realizzato per i due anni il I e il II calendario per la Polizia Municipale di Avellino.
2007 – NAPOLI Crocevia di Culture – Ieri …. Oggi….Domani…. Presso Lanificio 25, a cura di Whipart.
2008 – NAPOLI  Lo cunto de lu mare – Porto, realtà e sviluppo. A cura di Whipart Napoli in collaborazione con Compagnia Marittima Meridionale.
2008 – In collaborazione con lo studio Visualizza snc di Tommaso Frasca e il Teatro d’Europa, ha realizzato i testi e le ricerche storiche del filmato, “Storie di uomini e donne in divisa“.
2013 – AVELLINO ex asilo Patria e Lavoro – TUTTI I COLORI DELLE DONNE Collettiva d’arte.
2014\2015 – AVELLINO – Gran Caffè Margherita. Personale di pittura.
2016 – BENEVENTO – Rocca dei Rettori a cura Centro Culturale Arianna Mostra d’arte Contemporanea – SINERGIE.
2016 – LUCERA (FG) (Invitato a partecipare fuori concorso) PREMIO LUPO  IX Edizione – manifestazione itinerante.
Agosto 2017 – le sue opere sono state esposte nella Galleria ELLE Eraclea Mare (Venezia).
Dal 2016 ad oggi  alcune sue opere sono presenti presso la” New Euroarte Gallery” di Ordona (FG).

Written By
More from Barbara Re

Sergio Palombi

Sergio Palombi si laurea in architettura nel 1976 presso l’Università La Sapienza...
Read More